Best practices per la realizzazione di siti web aziendali: l’intervista pre-progetto

Le prime fasi di un progetto web sono molto importanti. Sia che ci stiamo occupando della realizzazione di un nuovo sito web aziendale, il restyling di un sito web esistente, lo sviluppo di una nuova applicazione mobile, o semplicemente la modifica di qualcosa già esistente, è nei primi momenti che vengono definiti insieme al cliente i requisiti tecnico-funzionali del nuovo progetto, individuati i referenti, formalizzate le funzionalità, le modalità di gestione, definite piattaforme ed integrazioni.

È chiaro come una corretta acquisizione di tutte queste informazioni è un passo cruciale per la corretta riuscita di un progetto complesso. La realizzazione di un sito web aziendale coinvolge spesso in modo trasversale una serie di figure aziendali anche molto diverse. Sono coinvolti i vertici dell’azienda nella definizione della strategia, gli uffici marketing nella definizione degli aspetti tattici relativi alla comunicazione, gli uffici tecnici (CED/IT) per i requisiti dell’infrastruttura tecnica o l’integrazione con altre piattaforme, le aree commerciali per le informazioni sui prodotti e servizi e molte altre figure.

Nell’ottica quindi di facilitare l’acquisizione di tutte le informazioni strategiche indispensabili ad un ottimale svolgimento della parte di progettazione, abbiamo preparato un questionario, una sorta di intervista preliminare al progetto, che utilizziamo regolarmente per tutti i nuovi progetti che andiamo ad affrontare come web e digital agency.

Per la buona riuscita di un progetto web, la corretta acquisizione delle informazioni preliminari è fondamentale.

Questo questionario viene somministrato ai nuovi Clienti (e ogni volta che si intende fare un cambio sulle modalità comunicative) per facilitare la descrizione dell’azienda e degli obiettivi che ci si aspetta dal punto di vista comunicativo del materiale che si andrà a produrre.

L’esaustività delle risposte e il fornire quanti più spunti possibili (anche al di fuori delle domande che abbiamo inserito) è fondamentale in questo momento, perché ci permette, come agenzia web specializzata in siti web aziendali, di entrare in sintonia con il Cliente e i suoi Obiettivi. Diventa infatti un’utile traccia da seguire, nella fase del processo creativo, che va ad integrarsi alle necessità emerse dagli incontri e da quello che è stato visionato direttamente in azienda.

Il questionario è diviso in due parti:

  1. La prima parte riguarda una descrizione generale dell’azienda, dei suoi valori, della sua mission e del modo ha comunicato finora e in che modo intende comunicare in futuro.
  2. La seconda parte è più tecnica e riguarda, in particolare, gli aspetti che concernono la realizzazione del sito web. Infine, risultano essere molto utili, se presenti, esempi di comunicazione passata (propria o di concorrenti) da cui prendere spunto o distanziarsi sostanzialmente.

Di seguito elenchiamo i principali punti trattati nel questionario, vi invitiamo comunque a scaricare il questionario pre-progetto completo per un’analisi dettagliata del documento.

    • La comunicazione aziendale
      Informazioni generali sul core business dell’azienda, sui prodotti e servizi, punti di forza ed aspetti strategici da veicolare nella comunicazione
    • Analisi della situazione attuale
      Acquisizione di informazioni in merito alla situazione attuale, con evidenziazione dei punti di forza e debolezza
    • Analisi dei requisiti per il nuovo sito web
      Acquisizione di tutte le informazioni rilevanti per la progettazione del nuovo sito, dalla definizione degli utenti a requisiti tecnico funzionali
    • Analisi della concorrenza
      Raccolta di dati sulla concorrenza di riferimento, in merito a punti di forza e debolezza e di materiale di riferimento (siti web, brochure, esempi di comunicazione)
    • Casi d’uso/utenti e funzionalità
      Disamina dei casi d’uso in merito alle possibilità di interazione dei differenti user con i nuovi strumenti web
    • Integrazione materiale multimediale
      Raccolta di informazioni sui materiali multimediali (audio, video, foto, documenti, ecc.) da integrare sui nuovi siti web
    • Integrazione di database esterni/ERP aziendali

In caso si voglia integrare delle basi dati esterni (ad esempio con ERP aziendali) analisi dei requisiti informativi, struttura dei dati, aspetti tecnologici

  • Requisiti di sicurezza e privacy
    Messa a norma con le leggi sulla privacy e sulla gestione dei cookie, acquisizione dei referenti aziendali e delle procedure legate alla privacy e sicurezza
  • Produzione e gestione dei contenuti
    Chi si occuperà della gestione dei contenuti ed eventuali traduzioni, sia in merito al primo corpo di contenuti che ai successivi aggiornamenti
  • Strategie di SEO e visibilità online sui motori di ricerca
    Analisi dei requisiti/obiettivi in termini di visibilità online e reperibilità sui motori di ricerca. Possibilità di accesso a servizi dedicati al SEO/posizionamento online ed a campagne online con PPC/AdWords
  • Canali Social 
    Analisi dell’integrazione di canali social nella comunicazione aziendale e possibile integrazione sui nuovi strumenti digitali e siti web
  • Hosting ed infrastruttura tecnica
    Acquisizione di tutte le informazioni necessarie in merito all’infrastruttura tecnica che dovrà supportare la pubblicazione online dei nuovi strumenti digitali e siti web

Da quanto sopra, vedete che le informazioni che compongono un progetto web strutturato, che sia la realizzazione di un sito web aziendale o il restyling di sito aziendale esistente, sono molte e variegate.

Da QUI potete scaricare una versione in pdf della nostra intervista pre-progetto che utilizziamo correntemente nello sviluppo dei siti web dei nostri clienti.

Avete domande e suggerimenti per migliorare questo documento? Lasciateci un commento!

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Potrebbe Interessarti

Luca Mainieri
Dal 2013 sono l’orgoglioso papà di Francesco e Camilla, due panzottini che hanno reso la mia vita più ricca di emozioni. Dal 2002 mi occupo di web in modo professionale, prima come programmatore e successivamente come consulente webmarketing e seo / ppc e social media. Nel 2009 ho creato Neting, con la quale forniamo servizi professionali di sviluppo (realizzazione App e siti Web) e consulenziali (web marketing e promozione SEO / PPC).
Condividi
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
SCRIVI UN GUEST POST

Sei un blogger e sei interessato a scrivere articoli per il Blog di Neting?

Vuoi approfondire questo argomento?

Vuoi saperne di più? Hai bisogno di aiuto per il tuo business?
I nostri esperti sono a tua disposizione.