Web Marketing

Come aggiungere un utente sul proprio account Google Analytics

Come aggiungere un Utente sul Proprio Account Google Analytics

Ti stai chiedendo se è possibile aggiungere un utente e condividere l’accesso del tuo account Google Analytics? Risposta affermativa! Come vedremo, si tratta di un’operazione semplice, veloce e soprattutto utile. Grazie alla condivisione, i dati del tuo account saranno finalmente fruibili anche ad altre persone.

Condividere l’accesso a Google Analytics in 5 mosse

Aspetta un attimo. Fammi un po’ indovinare come sei arrivato qui.

Scommetto che hai appena cambiato web agency e devi trasferire l’accesso dalla vecchia alla nuova. Oppure hai appena assunto un nuovo dipendente che si occuperà del tuo web marketing? Magari stai per iniziare una collaborazione con un professionista esterno? Ottimo, allora sei capitato nel posto giusto!

Cominciamo subito:

1 Fai login sull’account Analytics con le tue credenziali

2 Clicca su Amministratore

Primo Step per Aggiungere Utente su Google Analytics

3 Una volta aperto il pannello Amministrazione, premi su Gestione Utenti

Secondo Step per Aggiungere Utente su Google Analytics


Premi sul bottone blu con il + situato in alto a destra e seleziona Aggiungi Nuovi Utenti

5 Inserisci la mail dell’utente che vuoi aggiungere nell’apposito form, imposta il suo livello di autorizzazione (ti darò informazioni sul funzionamento di questi ultimi nel prossimo paragrafo)  ed infine clicca su Aggiungi





Il gioco è fatto, non hai avuto il tempo di bere il tuo caffè che hai condiviso l’accesso al tuo account Google Analytics. Quando il nuovo utente riceverà una mail da Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo., sarà segno che l’operazione è andata a buon fine.

Prima di salutarci, ti spiegherò in breve il funzionamento e le caratteristiche dei livelli di autorizzazione.

Impostare i livelli di autorizzazione su Google Analytics

Si tratta di un’azione cruciale in quanto a questo punto delimiterai il raggio di azione della persona che hai aggiunto al tuo account. Dipende da con chi hai a che fare. Un conto se hai davanti il mago della SEO, un altro se si tratta di tua nonna ansimante di vedere le performance del tuo nuovo blog personale.

Abbiamo tre possibilità, sono mostrate in ordine decrescente rispetto al livello di autorizzazione concesso:

1 Modifica: il nuovo utente può svolgere le funzioni amministrative come aggiungere, modificare e cancellare un account. E’ dunque libero di intervenire a proprio piacimento su proprietà, viste, filtri ed obiettivi. Mi hai letto nel pensiero, questo è il livello che devi assegnare solo a chi se ne intende di Google Analytics. (Uomo avvisato)

2 Collaborazione: chi avrà accesso all’account può mettere mano alle risorse personali ed a quelle condivise come dashboard, rapporti personalizzati, i segmenti di conversione e così via. Questo è il livello intermedio.  

3 Lettura: ci troviamo al livello più basso e quindi con più restrizioni: un utente con livello lettura può solamente visualizzare i dati ed i rapporti dell’account. In questo modo avrai la sicurezza che chi entrerà sul tuo Analytics non potrà combinare danni: il livello nonna per interderci. ;-)

Siamo arrivati al termine di questa guida, aggiungere un utente sul tuo account non sarà più un mistero. Se sei riuscito ad eseguire la procedura correttamente, allora ti stringo la mano. Se hai avuto qualche problema, ti aspetto nei commenti ed avrò il piacere di aiutarti.

Ah, visto che siamo in tema, ti sei ricordato di anonimizzare l’IP del tuo Account Google Analytics per metterti in regola col GDPR? 

Un laureato in Economia focalizzato sul Web Marketing. La mia passione per Internet risale ai tempi in cui i modem cantavano in 56k. Nel 2015 ho fondato un’etichetta che stampa musica elettronica su vinile: Dancing Like Quagmire. Dopo aver mosso i miei primi passi nel Social Media Marketing, sono approdato su Neting con un obiettivo: diventare uno scalatore di Serp.

View Denis Vesprini's LinkedIn profileGuarda il profilo di Denis Vesprini su Linkedin

Salva

Salva

Salva

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Vuoi approfondire questo argomento con un nostro consulente?

I nostri esperti di Web Marketing sono a disposizione per aiutarti.