10 idee per creare un post in 10 minuti… o meno!

I social network sono divenuti ormai fondamentali per una qualsiasi strategia di web marketing aziendale, sia per le piccole che per le grandi imprese. La loro gestione comporta però un notevole impiego di tempo, soprattutto per quanto riguarda la creazione dei contenuti da pubblicare dove nuove idee per creare un post in 10 minuti che sia efficace e coinvolgente richiede sempre un sforzo non indifferente.

Le grandi imprese hanno al loro interno un dipartimento di marketing ad hoc con tutte le figure professionali del caso, dal copywriter fino al graphic designer, abili nella creazione di contenuti efficaci in serie per i vari portali o al massimo affidano la loro gestione in outsourcing ad agenzie esperte nella gestione dei canali web. Se parliamo però di piccole imprese le cose si complicano, in quanto a dover gestire le pagine social non saranno agenzie pagate fior di quattrini ne tanto meno l’esperto media manager ed il suo team.

A dover gestire il tutto dovrai essere tu, coraggioso imprenditore tuttofare o sfortunato impiegato messo sotto contratto per fare dipartimento da solo. In questo caso il fattore tempo diventa di vitale importanza e trovare ogni giorno nuove idee per creare un post in 10 minuti diventa sempre più difficile.

Di seguito abbiamo abbiamo messo insieme 10 consigli utili per la realizzazione di un post in pochi minuti per la tua pagina Facebook, Twitter, Google+ o Linkedin.

Le 10 idee per creare un post in 10 minuti

  1. Domande e sondaggi

    Le persone amano condividere le loro opinioni. Prenditi 5 minuti per riflettere su quali domande potresti fare ai follower tua pagina e creare una lista con 2-3 potenziali quesiti. Riscrivila sotto forma di domanda breve e diretta. E’ molto importante che sia chiara e che non richieda un particolare sforzo cognitivo. Per esempio puoi chiedere ai tuoi fan chi vorrebbero come ospite al tuo prossimo evento, dunque ciò che devono fare è semplicemente scrivere il nome del loro personaggio o artista preferito.Se invece chiedi ai tuoi fan o follower che tipo di carta da parati utilizzerebbero per rivestire le mura del tuo locale in funzione dell’arredamento interno, certamente il numero delle risposte sarà pari a zero. La gente presente sui canali social vuole svagarsi e divertirsi, non impegnare le loro menti in faccende astruse che non li riguarda.

  2. Dietro le quinte

    Sei talmente impegnato nel tuo lavoro da non aver neanche 10 minuti da dedicare alla creazione di un post per la tua pagina? Bene, il tuo post è proprio li pronto per essere confezionato e pubblicato! Le persone sono sempre interessate da chi e cosa c’è dietro le quinte, ecco perché dietro ogni film di successo creano sempre un backstage da mostrare al pubblico. Condividi una foto, una citazione o un aneddoto che sveli il retroscena del tuo lavoro. Per esempio, puoi pubblicare delle foto in serie dei tuoi colleghi d’ufficio impegnati nel lavoro e scrivere “Lunedì ore 9.00, sono già tutti impegnati nel lavoro, tranne il fotografo =)”.

  3. FAQ

    Se hai ricevuto delle FAQ interessanti sul tuo sito relativamente al prodotto o servizio che stai offrendo, pubblicale sulla tua pagina! Soprattutto se una stessa domanda ti viene posta più volte, non esitare a riproporla sulle piattaforme social. Per esempio, se ti occupi di telefonia mobile, sicuramente riceverei un elevato numero domande relative alle prossime uscite ogniqualvolta viene presentato un nuovo smartphone. Potrai allora preparare un contenuto fotografico relativo al prodotto in imminente uscita accompagnato da un testo che riporti la FAQ in questione, per esempio “Ti stai chiedendo quando uscirà il nuovo xxx? Iscriviti alla nostra newsletter e sarai immediatamente avvisato quando sarà disponibile presso il nostro negozio”.

  4. Consigli

    Fino a 10 anni fa, era la notte a portare consiglio, oggi la gente li cerca nei social media. Se sei un esperto nel tuo settore, certamente avrai un vasto repertorio di consigli da offrire. Prenditi 5 minuti per riflettere e butta giù due righe! Anche qui è importante non perdersi in un fiume di parole, cerca di scriverlo sotto forma di “pillola”. Per esempio se sei un nutrizionista, potresti creare un contenuto come “Sapevi che bere 2l d’ acqua al giorno aiuta a dimagrire e aumentare il senso di sazietà? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno consigli come questo”.

  5. Memes

    I Memes sono divenuti ormai popolari sia nelle pagine aziendali che in quelle personali. Puoi creare il tuo personale meme con qualsiasi software di photoediting come photoshop o Gimp (puoi scaricarlo gratuitamente da qui http://www.gimp.org/downloads/), oppure direttamente dal tuo smartphone con le numerose app disponibili come Over. Numerosi brand, invece, si sono spesso affidati alla pubblicazione di memes di successo come per esempio “The Most Interesting Man in the World”(http://knowyourmeme.com/memes/the-most-interesting-man-in-the-world). Ad ogni modo, presta sempre attenzione a non esagerare con la condivisione di memes, in quanto Facebook, lo scorso anno, ha annunciato che riceveranno penalizzazioni in termini di visibilità dei contenuti quei brand che fanno un uso smodato dei memes.

  6. Che giorno è oggi?

    Se fai una ricerca su Google, scoprirai che ogni giorno da qualche parte del mondo si celebra qualcosa. La settimana del rock, la festa degli sportivi, il festival della birra ecc… Questi eventi possono essere un buon punto di partenza per creare il tuo contenuto. Per esempio se hai un ristorante o un pub, in occasione di un ipotetico festival della birra, potresti creare un contenuto fotografico che raffiguri una ragazza bionda e scrivere “In occasione del festival della birra, questa settimana, per ogni bionda che siederà al tuo tavolo, ti regaliamo una Birra bionda da 33cl”. Essere a conoscenza delle celebrazioni che ci sono in giro per il mondo, ti offrirà del notevoli spunti creativi.

  7. Ringraziamenti

    Se alcuni fan della tua pagina sono particolarmente attivi, creare un post con specifici ringraziamenti non solo ti permetterà di confezionare un contenuto in meno di 5 minuti ma aumenterai anche il livello di coinvolgimento con i fan della tua pagina. Quando creai il tuo post assicurati di aver taggato le persone che intendi ringraziare. Per esempio, “Ringraziamo Paolo Bianchi e Giovanni Rossi per averci inviato le foto relative al nostro evento di Halloween”.

  8. I trend del momento

    Parlare degli argomenti del momento è sicuramente un buon modo per coinvolgere i tuoi fan senza sprecare il tuo tempo prezioso. Infatti qui, ad darti una grande mano, ci pensa Google Trend! Vai sul sito www.google.com/trends scopri cosa sta cercando la gente in questo preciso momento, trova una ricerca attinente al tuo business e crea subito il tuo contenuto! Per esempio, se tra le ricerche più popolari trovi “allerta meteo Roma” e sei un rivenditore d’ imbarcazioni, quale migliore occasione per proporre scherzosamente la vendita dei tuoi gommoni.

  9. News e eventi locali

    Pubblicare news ed eventi relativi alla tua community locale, fra le idee per creare un post in 10 minuti proposte, è sicuramente la meno dispendiosa in termini di tempo in quanto dovrai limitarti a riproporre ai tuoi fan un contenuto già creato da terzi. Inoltre permette di rafforzare i rapporti con altre organizzazioni e avere magari in futuro ricambiato il favore. Se per esempio un negozio, un ristorante o un pub vicino al tuo sta organizzando un evento particolare, perchè non invitare anche i tuoi fan all’inaugurazione? Ovviamente sono da escludere gli eventi dei diretti competitor.

  10. Citazioni

    Riportare ai tuoi fan frasi citate dai leader della tuo settore ti permetterà di creare un contenuto di valore in meno di un minuto. Copia/incolla la frase, riporta il nome dell’autore ed il gioco è fatto. Le citazioni vengono sempre accolte bene dai user della rete.

    Se anche tu vuoi proporci nuove idee per creare un post in 10 minuti non esitare a condividerle con noi!

Condividi
Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Potrebbe Interessarti

Nicola Barcellona
Nicola Barcellona è un consulente di marketing e digital communication. Per diversi anni si è occupato di strategie web per diverse aziende negli Emirati Arabi Uniti prima di fondare Communia, una società di consulenza di strategie di comunicazione online.
Condividi
Share on facebook
Facebook
Share on linkedin
LinkedIn
Contatta un consulente ora

Vuoi saperne di più? Hai bisogno di aiuto per il tuo business?
I nostri esperti sono a tua disposizione.

SCRIVI UN GUEST POST

Sei un blogger e sei interessato a scrivere articoli per il Blog di Neting?