I migliori siti ecommerce del 2020 in Italia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
migliori siti ecommerce 2020

L’e-commerce crescerà del 26% quest’anno, raggiungendo un valore di quasi 23 miliardi di €. Un aumento di quasi 5 miliardi rispetto al 2019. Questi sono i dati rilevati dall’Osservatorio eCommerce B2C promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano e Netcomm, il Consorzio del Commercio Elettronico Italiano.

La rivincita dell’ecommerce

Il periodo di lockdown, che ha costretto molti italiani a casa, ha fatto sì che anche i più scettici si avvicinassero al mondo degli acquisti online. L’ecommerce ha infatti rappresentato in quel periodo il mezzo principale per effettuare la spesa dei beni di prima necessità e non solo.
Molte attività (soprattutto piccole-medie imprese locali) si sono quindi ritrovate a dover creare un negozio online che permettesse al loro business di raggiungere le persone nonostante l’isolamento forzato.
Le vie possibili sono tante, vedi per esempio Facebook Shop, lanciato di recente in casa Zuckerberg.
Ma parliamo di sito ecommerce: è così semplice crearne uno (che converta)? 🤔

Stelle dell’ecommerce

La risposta (purtroppo per i newbie) è no 😅
Tuttavia non ci dilungheremo tanto sui dettagli che riguardano la realizzazione di un sito ecommerce ma parleremo di esempi concreti.
Per farlo ci baseremo sulla classifica stilata da L’Economia con Statista, società internazionale di ricerca e analisi che attraverso il portale di dati e business intelligence, fornisce statistiche, studi di mercato e indagini sui consumatori.

CategorieSegmenti

Moda & AccessoriAbbigliamento 0-12
Abbigliamento Monomarca
Abbigliamento Multimarca
Accessori & Borse
Gioielli, Bigiotteria, Orologi
Intimo
Scarpe
AlimentariCaffè
Cibi & Bevande
Integratori alimentari, Prodotti Erboristici
Vino
Salute & BellezzaArticoli e prodotti per bambini
Cosmetici, Prodotti per la persona
Farmacie, Prodotti Medicali
Ottica
Sport, Attività all’aperto & MotoriArticoli sportivi
Attività all’aperto
Auto & Moto
Biciclette, E-bike
Arredamento & Articoli per la casaArredamento da esterni, Giardinaggio
Arredamento e Decorazioni
Articoli per la casa, Elettrodomestici
Impianti e tecnologia per la casa
Tempo libero & MediaArticoli per la cura degli animali
Fai da te, Bricolage, Cucito
Hobby e Tempo libero
Libri, Media, Videogames
Strumenti musicali e Impianti audio
Elettronica & UfficioElettronica di consumo
Forniture per ufficio
Foto, Stampe
GeneralistiGenerale

La classifica, che seleziona i 500 migliori siti ecommerce divisi in 8 settori, rappresenta una mappa utile per comprendere cosa hanno comprato e cosa probabilmente compreranno gli italiani nei prossimi mesi su siti più o meno noti.

Metodologia

Le Stelle dell’E-Commerce 2020/2021 è il risultato di un’analisi basata su 42 criteri oggettivi e soggettivi.


Partendo da una lista iniziale di oltre 7000 negozi online in Italia, Statista ha selezionato, attraverso una fase di pre-screening, gli shop online con il maggiore traffico generato in Italia nel 2019. Ha poi escluso dalla ricerca i siti di prodotti digitali (es. spotify/netflix/booking), marketplace (es. amazon), ecommerce B2B, shopping club (es. privalia) e negozi online che non presentano il loro sito in lingua italiana.

I 1500 shop che hanno superato questa prima selezione sono stati testati da un team di analisti con riferimento a 6 dimensioni di valutazione:
– Struttura e facilità d’uso
– Sicurezza
– Pagamento
– Acquisto e consegna
– Servizio clienti e comunicazione
– Performance tecniche

metodo ricerca miglior ecommerce

Nel frattempo è stato effettuato un sondaggio su oltre 3000 consumatori che hanno valutato l’aspetto e l’usabilità dei negozi di ecommerce. Infine, Statista ha attribuito ad ogni sito un punteggio calcolato attraverso dati oggettivi (risultati dei test) e soggettivi (risultati del sondaggio).

I migliori siti ecommerce di abbigliamento del 2020

Migliori siti ecommerce abbigliamento 2020

Come potete vedere, in questa categoria sono i grandi brand del fast fashion ad avere la meglio.

Pull&Bear, infatti, con il suo abbigliamento per giovani, vince tra i monomarca; mentre nella top 10 troviamo Bershka, Stradivarius  e Zara: brand che stanno puntando molto sui canali di vendita online (Zara ha infatti chiuso definitivamente 1.200 negozi durante il lockdown per scommettere sull’ecommerce).

I migliori siti ecommerce food del 2020

Migliori siti ecommerce food 2020

Si piazza al primo posto come miglior sito food&beverage Tibiona.it, il “1° negozio online di farine e alimenti introvabili” (così cita il title  della loro homepage).

Il periodo di lockdown è stato senza dubbio un propulsore nella crescita dell’acquisto di alimentari online. Una volta terminato l’isolamento, circa metà degli italiani ha mantenuto l’abitudine di acquistare online mentre la restante parte è tornata alla routine dell’acquisto fisico in negozio.
Proprio seguendo questo trend, molti brand di food stanno investendo in innovazione: un esempio lampante è Eataly (al quarto posto della classifica) che ha recentemente firmato un accordo con Uber per effettuare consegne a domicilio su Milano.

I migliori siti ecommerce health e beauty del 2020

Migliori siti ecommerce beauty 2020

Per quanto riguarda il settore beauty nella classifica troviamo tanti brand di alta gamma come Clarins e Lancome, ma a vincere il cuore (e il portafogli) dei consumatori italiani, sono gli store multimarca come Profumomania e Douglas.

Migliori siti ecommerce health 2020

Nel settore salute vediamo invece in pole position Amicafarmacia che, durante il primo periodo dell’emergenza sanitaria, ha più che raddoppiato il numero di ordini.
Oggi infatti, l’azienda effettua circa 2.600 spedizioni al giorno, il 60% in più rispetto all’ultimo trimestre del 2019. Da notare la scelta strategica di questo ecommerce che, per venire incontro alle esigenze dei consumatori non abituati all’acquisto online, ha messo a disposizione un team di farmacisti che si interfacciano con i clienti per telefono, in chat, via email e/o sui canali social.

I migliori siti ecommerce di arredamento del 2020

Migliori siti ecommerce arredamento 2020

Nella top 3 della classifica dell’arredamento di interni troviamo il nome di due grandi brand ma con una sorpresa: Zarahome batte Ikea! 😮

Molti italiani hanno approfittato del lockdown per rinnovare o sistemare casa e questa tendenza sembra non essere in declino. Nel mese di agosto infatti la propensione a ristrutturare la propria abitazione è aumentata del 19,4% mentre quella di comprare mobili del 18,3%.

Perchè avere un ecommerce

Abbiamo analizzato insieme alcune delle maggiori categorie e nonostante i dati ci abbiano riservato qualche sorpresa, non ci stupiscono particolarmente.

Perchè? Semplice, lavoriamo e osserviamo ogni giorno lo svilupparsi della realtà digitale. Il periodo di lockdown ha dato una forte spinta a quella che già era un’importante rivoluzione delle modalità di acquisto.


In poche parole il commercio online ha giovato di una (forzata) accelerazione nei mesi scorsi ma è solo stato anticipato ciò che era già da tempo previsto: le persone si stanno abituando ad acquistare online. E non solo, gli piace anche! 😁

La domanda ora è: se non hai un ecommerce, cosa aspetti ad averlo?

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Potrebbe Interessarti

Debora Pellegrini
Anima solare, Mente Creativa, Spesso definita fuori dagli schemi. Social Media Manager e Strategist specializzata in SMO (Social Media Optimization). Appassionata di danza, makeup e shopping. Amo viaggiare…sia fisicamente che con la mente ;)
Condividi
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Vuoi migliorare la tua strategia di web marketing?

contatta uN CONSULENTE marketing di neting