Social Media Marketing

Perché Avere Una Pagina Facebook Professionale

Perché preoccuparsi di attivare una pagina facebook aziendale?

Con oltre 1,52 miliardi di utenti che la visitano ogni giorno (+ 9% rispetto all'anno precedente come si evince dai recentissimi riscontri), Facebook è sicuramente la più grande piattaforma di social media oggi. Ecco perché i professionisti non possono ignorare la portata mediatica potenziale che il colosso dei social network fornisce alle aziende.

Infatti, secondo Facebook, ben 80 milioni di aziende sono presenti sul social tramite una pagina Facebook professionale.

Alcuni marketer, specialmente quelli che operano in settori B2B, si lamentano dell’efficacia attuale di Facebook. Sono convinti che utilizzare Facebook nelle proprie campagne di comunicazione non sia più efficace, esprimendo affermazioni del tipo:

• “Potrebbe essere valido per il B2C, ma non vedremo mai alcun risultato soddisfacente se cercheremo di raggiungere i nostri potenziali clienti mentre questi sfogliano le foto dei loro amici su Facebook”

• “Puoi essere vincente solo creando tonnellate di contenuti originali, ed è pericoloso "costruire su terra in affitto"”

• “Con tutti i cambiamenti dell'algoritmo negli ultimi anni, la copertura è diventata trascurabile e il pay-to-play è così competitivo che è troppo costoso.”

Ma niente di tutto ciò è necessariamente un caso.

In uno studio del 2017 condotto dal Content Marketing Institute e Marketing Profs, solo il 38% dei marketer B2B ha definito Facebook un canale importante per il successo nella distribuzione dei loro contenuti.

Tutti i restanti sono più saggi o... Stanno solo usando il mezzo in maniera sbagliata?

Con oltre 2,2 miliardi di utenti attivi mensilmente in tutto il mondo, un crescente numero di piattaforme e comunità che si radunano attorno ad ogni interesse, è impossibile sostenere che non vale la pena aprire e tenere curata una pagina Facebook professionale. Di fatto, tra tutti quegli utenti attivi, i responsabili delle decisioni aziendali trascorrono il 74% di tempo in più su Facebook rispetto ad altre persone.

Non c'è niente da fare: Facebook per le aziende è davvero un'opportunità.

Quante volte hai controllato le tue notifiche questa settimana? Sì, Facebook è affollato, ma lo è per una ragione. Facebook è una risorsa di riferimento per tutti, e lo usiamo costantemente. È diventato una parte radicata delle nostre vite e della nostra cultura. Mentre c'è chi cerca di resistergli, Facebook per le aziende può essere un enorme vantaggio in termini di business. Ecco allora 5 risultati aziendali chiave che Facebook ha ancora da offrire.

Prima di cominciare però voglio dirtelo: l'attivazione di una pagina Facebook per le aziende non potrà mai sostituire la creazione di un sito web e la sua ottimizzazione in ottica SEO. Certo, se questo viene inserito all'interno di una strategia di comunicazione integrata coi social, allora puoi considerarti davvero molto soddisfatto e comincerai presto a vederne i risultati!

1. Fai conoscere la tua azienda tramite la tua pagina Facebook professionale

È vero. La portata della divulgazione dei post di tipo organico non è più quella di una volta nel feed delle notizie. In particolare risulta difficoltoso raggiungere le audience più fredde e meno coinvolgibili in termini di consapevolezza del marchio (brand awareness) e il traffico. Le tattiche che hanno funzionato alcuni anni fa saranno uno spreco di sforzi ora.

Ma fortunatamente, quando si tratta di social media marketing, le pagine Facebook per le aziende offrono più di altre reti in termini di modi alternativi per raggiungere il tuo pubblico. I post sponsorizzati sono dotati di funzionalità di targeting avanzate e opzioni che ti consentono di raggiungere nuovi segmenti di pubblico per brand impression o clic.

Ad esempio, i segmenti di pubblico "look a like" possono aiutarti a raggiungere nuove persone potenzialmente interessate alla tua attività. Per raggiungerli puoi utilizzare il tuo elenco contatti di posta elettronica, i visitatori del sito web o il database clienti.

Puoi anche utilizzare 'strategie organiche' oltre alla tua pagina per raggiungere le persone, come i gruppi di Facebook e l'influencer marketing. Queste presenze non stanno accusando il colpo tanto quanto i brand nel feed delle notizie, quindi usarli in una strategia integrata con la tua pagina Facebook: può aiutarti a vedere i tuoi contenuti.

Una volta fatto buon uso di queste tattiche per la canalizzazione del tuo target, guidando il traffico e sviluppando consapevolezza riguardo la tua azienda, puoi iniziare a coltivare e convertire il tuo pubblico.

2. Intrattieni la audience della tua azienda

Il tuo pubblico deve essere tenuto in considerazione costantemente:

  • Preoccupati di mantenere alto il suo interesse
  • Informalo sui vantaggi che la soluzione della tua azienda/professione può fornire
  • Costruisci un rapporto di fiducia
  • Preparalo, informalo sulla bontà di quello che gli vuoi vendere

Non dimenticare: Facebook è proprio dove i tuoi potenziali clienti stanno già trascorrendo il proprio tempo. Attrarli grazie alla tua pagina Facebook professionale verso quello che TU professionalmente hai da offrire è assolutamente una carta che devi giocare.

Invece di usare semplicemente questa rete per indirizzarli al sito web aziendale, allontanando le persone dal loro momento di svago su Facebook, prova a condurre conversazioni e azioni all'interno della piattaforma stessa.

Avendo sempre in mente che stai parlando su Facebook per conto della tua azienda, sfrutta le diverse opzioni che la tua pagina offre per mantenere il pubblico coinvolto:

  • "Alla vecchia" - Contenuto accattivante come messaggi di testo e foto
  • Video - Racconta chi sei tu, la tua azienda e quale è la sua mission
  • Video in diretta - Mostra eventi, meeting aziendali nella tua sede
  • Gruppi di Facebook - Fai sentire la tua voce alle nicchie che ne potrebbero avere bisogno (però ti prego, non spammare o violare le regole del gruppo stesso! ;) Prestaci molta attenzione)
  • Messenger bot, uno dei content trend del 2019 - Lascia che un bot risponda istantaneamente alle FAQ dei tuoi clienti

Una delle tue migliori scommesse è il video in diretta. Circa il 20% di tutti i video di Facebook sono live, i marketers che sperimentano questo formato hanno netto vantaggio. Può essere utilizzato strategicamente per creare una programmazione originale diretta alla tua audience.

Prendiamo la pagina Facebook di Luca Mazzucchelli. Vicepresidente dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia, quando va in diretta ai suoi follower arriva una notifica, e ottiene la priorità nei loro feed di notizie. Le registrazioni possono essere quindi salvate, continuando a stimolare il coinvolgimento e raggiungere nuove persone.

Esempio pagina Facebook per le aziende

3. Guida i lead alla conversione con la tua pagina Facebook professionale

Hai utilizzato la community, influencer e pubblicità per creare un pubblico con contenuti live coinvolgenti. E sì, ti sei reso conto che la tua pagina può portare i lead fino alla vendita - con la giusta configurazione.

Non è impossibile creare una campagna di alta conversione, dando a lead caldi quello che vogliono al momento giusto. Fantastico, ma quali sono i lead caldi? Il mio consiglio è, se ancora non lo hai fatto, impara a conoscere il tuo pubblico il più a fondo possibile. Dopo di che, saprai chi colpire ;)

Il targeting avanzato menzionato in precedenza ti consente di individuare i segmenti di pubblico in ogni fase della canalizzazione di marketing e di personalizzare le tue campagne in base ai loro utenti finali. Molto di questo può essere fatto anche con annunci di prodotto dinamici. Ad esempio, BigCommerce è un'estensione che consente ai commercianti di e-commerce di sincronizzare l'inventario del negozio:

• Tracciando gli acquirenti

• Creando creatività pubblicitarie orientate al prodotto

• Annunci diversi per diversi prodotti: il tuo Facebook aziendale li ripropone a persone che hanno già sfogliato le pagine dei tuoi prodotti, senza la necessità di creare manualmente campagne per ognuno.

Facile no?

No. Sicuramente non immediato da impostare e tenere monitorato. Un mezzo concretamente performante però, al fine di raggiungere al meglio il tuo target di riferimento.

Non ti fare spaventare dall'idea di approcciarti a questi mezzi. Se hai lacune, dubbi o semplicemente non hai tempo e voglia di farlo personalmente pensa a esternalizzare le attività relative ai social ai professionisti del settore.

4. Istruisci i tuoi clienti sulla tua attività

Anche dopo la conversione di un cliente, Facebook per le aziende ha notevoli benefici. Si tratta di un potente strumento di supporto e fidelizzazione, che puoi utilizzare come canale di servizio e che i clienti non potranno mai odiare quanto farebbero con uno strumento di help desk.

È possibile creare contenuti organici incentrati sull'educazione dei clienti attuali. Farlo richiede un approccio proattivo al servizio clienti, affrontando le domande comuni dei clienti per istruirli e renderli consapevoli.

Per un nostro cliente che affitta elettromedicali abbiamo ideato una rubrica settimanale in cui in un mini-video d'animazione rispondiamo alle FAQ dei nostri clienti.

Carino e utile, fa sorridere tutti e allo stesso tempo risolve dubbi e perplessità reali che le persone si pongono quando si tratta di temi importanti come la salute. Domande alle quali in ogni caso è importante dare riposta, tramite i video arrivano e informano più persone contemporaneamente.

Idea di post organico Facebook per le aziende

Non è mai una perdita di tempo. Non fermarti neanche un secondo a pensarlo. I clienti, "vecchi" o nuovi, contano sulla pagina Facebook professionale delle aziende per ricevere risposte alle loro domande. E le sfruttano.

5. Fornisci assistenza ai clienti

Devi rispondere ad ogni singola richiesta su Messenger per sfruttare il servizio clienti che la pagina Facebook aziendale mette a disposizione. I Messenger bot, le chat umane e i gruppi di Facebook offrono molte nuove opportunità nel modo di comunicare coi clienti e risolvere i loro problemi.

Recentemente, Facebook si è messo a cuore di rendere i gruppi più favorevoli al rapporto coi brand. Luoghi in cui può esser presente la tua audience di nicchia, le persone alle quali ti interessa arrivare, senza che tu abbia fatto sforzi per riunirle. Data la rinnovata attenzione di Facebook alle discussioni della community, l'hosting di un gruppo ti offre qui la possibilità di stringere relazioni strette con i tuoi clienti.

Le aziende tramite i gruppi di Facebook hanno una linea diretta con la loro comunity per fare domande, raccogliere informazioni e fornire supporto (facilitando quindi le tue ricerche di mercato). Inoltre, in gruppo, i clienti coinvolti hanno la possibilità di aiutarsi a vicenda.

Quando si tratta di Messenger, i bot del servizio clienti consentono di divulgare informazioni che i clienti avrebbero altrimenti dovuto cercare da soli.

Ad esempio, i clienti possono ricevere conferme d'ordine e aggiornamenti di spedizione tramite Messenger. Da lì, è facile per i clienti richiedere ulteriore supporto tecnico in caso di necessità. Questo incrementa sproporzionatamente il livello di fidelizzazione perché: "Tu azienda mi ascolti e supporti quando ne ho necessità, quindi ti sceglierò nuovamente". 

Sfrutta la canalizzazione della tua pagina Facebook aziendale

Molti marketer non vogliono accettare che gestire come si deve le pagine Facebook per le aziende sia una leva molto potente per la loro strategia di marketing e consenta loro di essere vincenti. Questo, come abbiamo visto, anche se ha un chiaro e comprovato ritorno in ogni fase del tuo funnel.

Il tuo pubblico vi è già presente e le capacità di divulgazione sono senza precedenti, per cui, prima inizi a costruire e ottimizzare la comunicazione sulla tua pagina Facebook professionale, meglio è.

In ogni caso, è possibile che tutto il lavoro che ne consegue ti spaventi e no, hai ragione, non puoi farlo con le sole tue forze! Non c'è comunque bisogno di preoccuparsi, noi di Neting abbiamo a cuore tanto quanto te il tuo progetto perché i nostri obiettivi sono i tuoi: farti crescere e farlo al meglio!

Appassionata di Comunicazione, in tutte le sue forme.

Laureata in Comunicazione (Bologna), ho conseguito la qualifica ‘Tecnico Commerciale Marketing - Digital Marketing’. Una grande passione prima ancora di titoli di studio.

Amo il contatto con le persone, imparare, viaggiare, recitare, suonare il piano, cantare (sola) in macchina, le frasi motivazionali, il dolcino di inizio/durante/fine pasto e ogni tanto andare in palestra.

"Tuffati nelle tue paure e trasformale in possibilità".

View Sara Paolini's LinkedIn profileGuarda il profilo di Sara Paolini su Linkedin

Salva

Salva

Salva

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Vuoi approfondire questo argomento con un nostro consulente?

I nostri esperti di Social Media Marketing sono a disposizione per aiutarti.