Elisa Montanari
Mobile e App Webmarketing

Mobile Marketing: 10 Mosse Essenziali per Promuovere la Tua App

Mobile Marketing: 10 Mosse Essenziali per Promuovere la Tua App

Siamo arrivati al momento del lancio della vostra applicazione, l'emozione è tanta, le aspettative alte, il traguardo è vicino, ma ricordate che siamo solo all'inizio della corsa della vostra app mobile.

Chi investe nella creazione di un'App Mobile dovrebbe sempre considerare di investire da un minimo del 30% fino al 50% del budget dell'intero progetto, nel marketing e promozione del nuovo software. Il supporto del marketing dovrebbe essere presente almeno nei 6 mesi successivi, meglio ancora se per un anno.

La creatività gioca un ruolo importante nella promozione dell'app e i metodi di divulgazione del prodotto sono tanti quanti ne riuscite a immaginare.

Qui vogliamo fornirvi una guida su come promuovere un'appmobile con sistemi applicabili ad ogni tipo di applicazione, presentandovi le metodologie probabilmente più efficaci e collaudate.

La tua Azienda è pronta per il Mobile?
Non perdere tempo, realizza ora la tua App Mobile

RICHIEDI ORA UN PREVENTIVO


Promuovere un'App Mobile

Ecco una mini guida per promuovere la vostra APP e sfruttare al massimo la rete per dare visibilità alla vostra creazione.

1#. Ottimizzazione SEO dell'App Store o Market Place

Il primo passo fondamentale da compiere è quello dell'ottimizzazione della vostra pagina prodotto su Google Play Store, Apple Store, Windows Store per assicurarsi di essere trovati dagli utenti che cercano un'App come la vostra.
Chi fa ricerche sugli App Store è intenzionato a scaricare un'applicazione che risponda alle sue esigenze espresse tramite parole chiave, apparire quindi nei risultati, possibilmente nei primi, risulta strategicamente imprescindibile.

L'indicizzazione dei risultati all'interno degli App Store è meno raffinata che su Google: gli app store non riconoscono plurali e singolari, non riconoscono stop words e i risultati sono proposti in base alla lingua di ricerca, cioè se la ricerca viene fatta in inglese verranno proposti i risultati a catalogo per la lingua inglese. Infine ricordatevi che le ricerche negli App Store sono molto più brevi che quelle sul web, quindi usate frasi brevi come keywords.

Detto ciò diventa importantissimo scegliere le giuste parole chiave e ottimizzare i testi della descrizione su Google Play Store, Apple Store, Windows Store e i campi appositi delle keywords nell'Apple Store.

L'altro passo fondamentale per apparire ai primi posti delle classifiche degli app store è avere un alto numero di download, possibilmente continuo nel tempo, e un alto numero di recensioni, possibilmente positive. Apple favorisce infatti le applicazioni che hanno maggiori download nell’ultimo periodo, mentre Android favorisce quelle che hanno maggiori recensioni.

Una volta che siete riusciti ad apparire tra i primi posti e avete l'attenzione dell'utente, dovete convincerlo al download. La descrizione è quindi importantissima anche per il suo potere persuasivo, ma fondamentale è anche la scelta degli screenshot da inserire come immagini. Il consiglio è quello di non inserire le immagini secondo un ordine sequenziale ma inserite per prime le immagini più esplicative o d'effetto, che mostrano subito le migliori features, o ancora, create uno storytelling visuale attraverso le vostre immagini e qualche scritta.

2#. Recensioni

Il consiglio fondamentale che vogliamo fornirvi per ottenere un alto numero di recensioni, che come abbiamo visto sono fondamentali per il buon posizionamento dell'App nel App Store, è quello di richiederle direttamente all'utente attraverso notifiche push. Attenzione però all'uso che farete di queste notifiche push e al momento giusto in cui mostrarle.
Invece di chiedere una recensione all'utente che ha scaricato la vostra App ed ha appena iniziato ad usarla, pensate invece alla possibilità di sfruttare il potere di Analytics (che dovete assolutamente collegare alla vostra applicazione). Potreste, ad esempio, richiedere una recensione all'utente dopo che la vostra applicazione mobile è stata usata un certo numero di volte o dopo un certo numero di minuti di utilizzo, o dopo il raggiungimento di un certo numero di azioni. Facendo ciò potrete avere la certezza che l'utente ha realmente utilizzato la vostra applicazione ed è può quindi essere disposto a fornirvi una recensione reale.

Ultimo consiglio in merito: sforzatevi di fornire un ottimo servizio di assistenza clienti, fondamentale per risolvere eventuali problemi tecnici o gestire lamentele e guadagnarsi quindi ottime recensioni.

3#. Video

Goolge Play Store fornisce la possibilità di inserire un video nella scheda prodotto della vostra App mobile. Sfruttate questa possibilità!
Realizzare un video può essere a volte dispendioso ma esistono diverse possibilità più o meno economiche ed efficaci. Se la vostra App in questione non è un gioco o non ha un contenuto altamente emozionale o scenografico per il quale avreste bisogno di un video ad alto contenuto emotivo (come un trailer), allora potete puntare su un video demo. Un video demo consiste nel montaggio di una o più registrazioni della vostra App in azione e ha la funzione di incuriosire l'utente ma anche di spiegare le potenzialità esclusive della vostra App mobile.
Anche in questo caso però non realizzate un video amatoriale che può portare a risultati controproducenti.

Una volta realizzato il video e inserito nel Google Play Store, condividetelo anche su altri canali, quali Youtube, il vostro sito web, e gli altri Social Network.

4#. Sito Web dedicato / Sezione dedicata all'app sul vostro sito / Blog dedicato

Un ulteriore passo fondamentale da compiere per la promozione dell'App mobile è la realizzazione di un sito web dedicato all'App. Nel caso in cui ciò non fosse possibile, prevedete almeno la creazione di una sezione dedicata all'App sul vostro sito esistente o la creazione di un Blog. Questo vi servirà da “contenitore” e da base di appoggio per tutta la vostra comunicazione.

Tutto all'interno del vostro sito web dedicato dovrà servire a veicolare l'utente verso il download della vostra App.

Questo sarà il posto giusto per spiegare dettagliatamente il funzionamento dell'App; fornire assistenza clienti; creare una sezione di domande e risposte; raccogliere tutto il materiale promozionale come video, rassegna stampa, immagini, news; creare call to action dedicate; utilizzare efficacemente gli user agent per propore messaggi dedicati agli utenti; ottimizzare il sito web dal punto di vista SEO per attirare traffico e utenti realmente interessati.

5#. Utilizzare efficacemente gli User Agent sul sito web dedicato alla vostra App

Uno dei grandi vantaggi dell'avere un sito web dedicato alla promozione della vostra App mobile, è quello di poter proporre messaggi e call to action dedicati ai vari utenti che vi atterranno sopra attraverso un efficiente utilizzo degli User Agent.

Intercettando il tipo di dispositivo sul quale l'utente sta navigando, potrete proporre banner dedicati a chi naviga da Desktop opuure da Tablet e Smartphone e veicolare quindi i differenti utenti al download dell'App secondo la modalità più opportuna per il loro device, distinguendo tra l'altro gli utenti Apple dagli utenti Windows.

Potrebbe essere inoltre interessante personalizzare i banner e la navigazione a seconda di quale smartphone l'utente sta utilizzando per la navigazione, fornendogli la possibilità del download diretto dell'App su Google Play Store, Apple Store o Windows Store.

6#. SEO e Posizionamento del sito web dedicato all'App sui motori di ricerca

Una volta creato il sito web dedicato alla vostra applicazione mobile, è imperativo apparire nei risultati di ricerca degli utenti interessati a prodotti come il vostro.
Fondamentale sarà quindi l'ottimizzazione e il posizionamento del vostro sito web sui motori di ricerca (SEO) in modo da attirare sul sito utenti interessati all'argomento e veicolarli verso il download della vostra applicazione mobile.

Un altro passo importante da considerare, se la tua App è sviluppata in ambiente Android, è quello di far indicizzare i contenuti della vostra App da Google. In questo modo gli utenti che hanno installato la tua app sul loro smartphone possono aprire i contenuti direttamente dai risultati di ricerca per dispositivi mobili pertinenti su Google. Questo garantirà una maggiore visibilità della tua App e un suo utilizzo più costante.

7#. Utilizzo dei Social Media

I Social Network svolgono un ruolo importante in due occasioni quando si parla di App mobile. La prima è quella di dare la possibilità all'utente di autenticarsi attraverso i canali social, nel caso siano richieste credenziali per la fruizione dei contenuti dell'App. Questo facilita la navigazione all'utente che non deve ricordarsi l'ennesima username e password e gli dà la possibilità di condividere le sue attività all'interno dell'App direttamente sui Social.

E' importante integrare la possibilità di condivisioni sociali mentre si naviga sull’App in ogni caso, anche se non vengono richieste autenticazioni.

La seconda occasione per cui i Social Network svolgono una funzione importante, è quella della promozione di un'App mobile. E' consigliato creare buzz e interesse verso l'applicazione anche sui Social Network, seguendo le linee guida del Social Media Marketing.

Create pagine dedicate alla vostra App sui Social più influenti a seconda del vostro target e condividete con i vostri fan notizie, elementi d'interesse, immagini, recensioni, video, commenti, contenuti. Ricordate l'obiettivo finale è il download e una recensione positiva sull'App Store!

8#. E-mail Marketing

Campagne di e-mail Marketing, Newsletter, DEM sono molto importanti soprattutto in occasione del lancio della vostra Applicazione mobile e in occasione di ogni nuova release. Naturalmente più i contatti email sono profilati, più la vostra campagna avrà successo.

9#. Attività di Ufficio Stampa

Anche attività promozionali Offline hanno molta importanza nel creare interesse verso la vostra App. Queste possono variare a seconda del target di riferimento ma in generale un'attività che può portare beneficio a tutti è l'attività di Ufficio Stampa. Create un comunicato stampa in occasione del lancio della vostra applicazione e un numero variabile di altri comunicati in momenti successivi e distribuiteli ai giornalisti di settore. Questa attività avrà sicuramente un ritorno importante in termini di visibilità se effettuata con professionalità e criterio.

Comunicate l'esistenza della vostra applicazione non solo aigiornalisti che pubblicano sulla carta stampata, ma anche alle testate online, alle riviste di settore e ai blogger più influenti per il vostro target.

La rassegna stampa che collezionerete sarà ben visibile sul vostro sito web dedicato e ricordatevi di chiedere l'inserimento di un link all'interno dell'articolo che punta sul vostro sito web, per ragioni di SEO, e all'App Store di riferimento, per facilitare il download!

10#. Pubblicità Online

Esistono diversi tipi di campagne pubblicitarie online che si possono realizzare per promuovere un'App mobile.

Se si desidera pubblicizzare la propria App su altre App, con il vantaggio di offrire il download diretto dell'applicazione, ci si può orientare verso iAd, piattaforma pubblicitaria di Apple che permette di pubblicizzare l'App su altre App iOS, oppure verso AdMob, piattaforma pubblicitaria di Google. Entrambe permettono una targetizzazione dell'utente molto interessante e soprattutto la possibilità di scegliere la tipologia di App sulla quale pubblicare la propria pubblicità.

Parlando di Google, è possibile inoltre creare pubblicità su Adwords, appositamente pensate per favorire il download di un'App, soprattutto durante la navigazione da smartphone o tablet. Ugualmente si possono creare inserzioni sui risultati di ricerca o banner all'interno di siti web.

Infine, non sottovalutate la pubblicità sui Social Network. Facebook in particolare dà la possibilità di pubblicizzare il download di un'App mobile e fornisce una targetizzazione degli utenti molto avanzata, soprattutto per ciò che riguarda interessi e comportamenti.

A tutte queste possibilità, si aggiunge un corollario di altre piattaforme che gestiscono gli spazi pubblicitari su siti web di diversi settori ed offrono più soluzioni. Queste piattaforme offrono l'interessante possibilità del Pay per Download, facendo pagare una quota all'inserzionista a fronte dell'effettivo download dell'App, garantendo quindi il risultato.

Elisa Montanari

Mi occupo di Web Marketing, Pubblicità e Comunicazione Online per le aziende.
Credo fortemente nel potere della comunicazione, in ogni sua forma: dalla parola all'immagine, offline e online. Sono appassionata di web, seo, online media e digital marketing.

Guarda il profilo di Elisa Daniela Montanari su Linkedin

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.