Sincronizzare i Canali Social: Gestire Google+, Twitter e Facebook Con Una Sola Applicazione

La cosa potrebbe non sembrare una novità visto che esistono già molti software che coprono questo argomento, tuttavia la vera novitá é Google +, il quale fino a pochi giorni fa non avava concesso alcun accesso alle API in scrittura verso la sua piattaforma social.

Invece nei giorni scorsi, il software gratuito Buffer ha rilasciato un aggiornamento che include la possibilità di sincronizzare e di programmare i tuoi post, incluso l’aggiornamento automatico delle pagine di Google +, permettendo una migliore strategia di Web Marketinge in particolare di Social Media Marketing.

Un applicazione gratuita per la gestione dei tuoi canali social

Con Buffer é quindi possibile gestire, pubblicare e perfino programmare la pubblicazione su diversi canali social, tra cui

  • Profilo Facebook
  • Pagine Facebook
  • Profilo Linkedin
  • Gruppo Linkedin
  • App.net
  • Pagine Google+

Prima di tutto la parte importante: Buffer è gratuito. Con la versione free è possibile gestire fino a 4 canali social. Eventualmente è possibile acquistare una licenza premium per gestire un numero di canali illimitati. Una volta installata l’estensione sul vostro computer, avrete una integrazione totale anche nei popup di Facebook e Twitter

integrare facebook e google plus
integrare facebook e google plus

Come funziona Buffer, per aggiornare automaticamente le tue pagine social

Buffer è disponibile come versione desktop accessibile tramite il tuo browser all’indirizzo https://bufferapp.com e come app per smartphone iOS (scaricabile da qui) e per dispositivi Android (qui il link).

Una volta creato un account gratuito sul sito bufferapp.com è possibile collegare i propri account social.

sincronizzare google plus

In questo caso, una volta collegato il nostro account Google+possiamo decidere se pubblicare su una delle nostre pagine e rendere visibile i nostri post pubblicamente o solo ad alcune cerchie.

sincronizzare google plus

Si può ripetere la stessa procedura collegando il vostro account Twitter, il vostro profilo Facebook od una pagina specifica collegata al vostro account Facebook, e via dicendo.

Una volta collegati gli account sarà quindi possibile postare i nostri contenuti direttamente su Buffer, il quale si occuperà di pubblicare i nostri post sui canali collegati secondo la pianificazione che vorrete. 

sincronizzare google plus con facebook

Sarà possibile in qualsiasi momento consultare la coda dei post collegati ai vari account, accedendo al nostro pannello di controllo direttamente sulla piattaforma di Buffer, riorganizzando, eliminando o modificando i post in coda sui vari canali social.

collegare facebook a Google Plus

Programmare la pubblicazione dei post sui Canali Social con Buffer

 Attraverso Buffer è possibile programmare la pubblicazione dei nostri contenuti sui vari canali social nel corso della giornata. Buffer agirà quindi come un serbatoio di contenuti che verranno scadenzati con la frequenza desiderata. Andando nella pagina Schedule del pannello di controllo sarà possibile indicare le ore di pubblicazione dei contenuti. 

sincronizzare twitter e google plus

Integrare Buffer nel vostro browser

Se usate il browser Firefox sarà possibile installare l’estensione gratuita disponibile a questo indirizzo: estensione Buffer per FirefoxInvece se usate Chrome l’estensione per il vostro browser è disponibile al seguente indirizzo: estensione Buffer per ChromeNel caso invece siate abituati ad usare un altro browser, be..allora è ora di cambiare abitudini! 

Integrare Buffer su Safari per iOS

Benchè non sia disponibile una estensione specifica per altri browser, troviamo particolarmente utile questo trucchetto che ci permette di condividere i contenuti direttamente dal browser Safari del nostro iPhone iOS o iPad iOS.Il procedimento per integrare Buffer su Safari iOS del vostro iPad / iPhone è il seguente: 

  1. Andate su una pagina qualsiasi con il vostro browser Safari iOS
  2. Create un nuovo bookmark (preferito) nel vostro browser cliccando su PREFERITI nella barra del browser e chiamatelo BUFFER.
  3. Cliccate su modifica ed aprite il vostro bookmark appena creato.
  4. Cancellate l’indirizzo presente ed incollate il seguente codice javascript

javascript:(function()%7Bvar%20a=document.getElementsByTagName(‘head’)%5B0%5D,b=document.createElement(‘script’);b.type=’text/javascript’;b.src=’http://bufferapp.com/js/bookmarklet.v1.js?’+Math.floor(Math.random()*99999);a.appendChild(b);%7D)();void%200

A questo punto ogni volta che volete condividere un contenuto o una pagina presente nel vostro browser basterà richiamare questo bookmark per aprire il popup di condivisione di Buffer.

Abbiamo provato Buffer per mesi, prima di scrivere questo articolo e vi garantiamo che è veramente un ottimo (ed utilissimo strumento). Quindi… Buon Buffer a tutti!

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Potrebbe Interessarti

Luca Mainieri
Dal 2013 sono l’orgoglioso papà di Francesco e Camilla, due panzottini che hanno reso la mia vita più ricca di emozioni. Dal 2002 mi occupo di web in modo professionale, prima come programmatore e successivamente come consulente webmarketing e seo / ppc e social media. Nel 2009 ho creato Neting, con la quale forniamo servizi professionali di sviluppo (realizzazione App e siti Web) e consulenziali (web marketing e promozione SEO / PPC).
Condividi
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
SCRIVI UN GUEST POST

Sei un blogger e sei interessato a scrivere articoli per il Blog di Neting?

Vuoi approfondire questo argomento?

Vuoi saperne di più? Hai bisogno di aiuto per il tuo business?
I nostri esperti sono a tua disposizione.